Ortomec

Raccolta degli spinaci: leggi subito tutto quello che c'è da sapere

Gli spinaci sono una pianta erbacea molto facile da coltivare. Per la raccolta, invece, sono necessarie alcune accortezze: capire il momento migliore, valutare le dimensioni delle foglie, tagliare le piantine in modo corretto per assicurarsi altri raccolti… e naturalmente scegliere l’attrezzatura giusta!

Per le aziende agricole più strutturate la raccolta degli spinaci richiede l’utilizzo di macchinari precisi e veloci, che assicurino la massima resa con il minimo sforzo, soprattutto in termini di manodopera. Per questo, Ortomec mette a tua disposizione numerosi modelli di raccoglitrici che ottimizzano questa delicata operazione, garantendoti la stessa cura e gli stessi riguardi della raccolta manuale.

In questo articolo ti sveliamo tutto quello che c’è da sapere sulla raccolta degli spinaci e ti consigliamo i migliori macchinari per effettuarla al meglio: non ti resta che proseguire con la lettura!

Cosa sapere su quando e come raccogliere gli spinaci

Gli spinaci si possono coltivare praticamente tutto l’anno. Hanno un’ottima resistenza al freddo mentre temono il caldo, il quale li rende fastidiosamente amarognoli. Le condizioni più adatte al loro sviluppo all’aperto si hanno quindi in primavera e in autunno.

Il periodo di semina, e di conseguenza di raccolta, cambia in base alla varietà: quelle che si seminano a fine estate o inizio autunno consentono una raccolta in autunno o primo inverno, quelle che si seminano all’inizio della primavera si raccolgono prima che inizi l’estate.

Da ogni coltivazione è possibile ottenere diversi raccolti poiché gli spinaci hanno un ciclo colturale breve (45-70 giorni) che facilita l’avvicendamento. La maggior parte delle varietà può essere raccolta quando si forma una rosetta di cinque o sei foglie, ma il momento giusto varia in base alle dimensioni delle foglie e alla crescita della pianta.

Per mantenere una buona produzione continua si può effettuare la sfogliatura: di volta in volta vanno raccolte solo le foglie più grandi che crescono esternamente sui lati, lasciando intatto il cespo centrale che continua a maturare. Per ottenere più di un raccolto è invece necessario tagliare l’intero cespo, non proprio alla base, così la pianta avrà la possibilità di ricacciare.

Gestire una simile produzione – la raccolta degli spinaci è frequente e deve essere fatta velocemente – può diventare un lavoro gravoso e molto impegnativo se non si dispone di macchine adeguate. Grazie a una corretta raccolta degli spinaci è possibile ottenere le foglie migliori scartandone il minor numero possibile.

Le migliori soluzioni per la raccolta degli spinaci firmate Ortomec

Raccogliere gli spinaci senza poter contare su macchinari tecnologicamente avanzati potrebbe rivelarsi un’impresa impossibile, per la mole di lavoro e per la necessità di effettuare un taglio preciso che non rovini le foglie e che permetta alla pianta di produrre altri raccolti.

Se stai cercando una raccoglitrice per spinacino progettata per operare in modo delicato e preciso, ottenendo il taglio desiderato in tempi veloci, Ortomec ha la soluzione giusta per la tua azienda.

Disponibili in vari modelli, trainati, cingolati, semoventi su ruote e semoventi su cingoli, le raccoglitrici Ortomec per la raccolta degli spinaci sono dotate di sensori proporzionali di ultima generazione e sistema storico di taglio per garantirti una raccolta precisa ma allo stesso tempo delicata e sicura.

Preferisci una macchina aspiratrice e rifilatrice? Prova Cleaner, la rifilatrice di ultima generazione studiata per tagliare gli spinaci a un’altezza ottimale così che la pianta possa ricrescere rapidamente per le raccolte successive. È dotata di un sistema di aspirazione senza filtri, il quale evita possibili intasamenti e aumenta la capacità di carico e l’autonomia di lavoro della macchina.

Ne parliamo in maniera più approfondita in questo articolo: macchina taglio ortaggio a foglia: scopri le più innovative!

Se coltivi gli spinaci su contenitori, come seminiere in polistirolo o in plastica, Ortomec ti propone l’innovativa raccoglitrice 1500 Float-system che gestisce la raccolta in modo completamente automatico grazie a vari nastri trasportatori che conducono i contenitori verso la lama di taglio, trasportano le foglie tagliate e le scaricano nelle casse di raccolta.

Dal 1998 Ortomec progetta e realizza macchine per la raccolta di insalate a cespo, a foglia e seminatrici. Oggi è un’azienda apprezzata in tutto il mondo per macchinari innovativi e tecnologicamente avanzati in grado di adattarsi alle esigenze di ogni realtà, nonché per l’efficiente servizio di assistenza nel caso in cui il Cliente necessitasse di resi e/o ricambi.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni: il nostro staff è pronto ad assisterti nella scelta della macchina per la raccolta degli spinaci più adatta alla tua attività.

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Contattaci , riceverai pronta risposta